Chi sono

IMG_4390Ciao a tutti,

mi chiamo Martina, ho 27 anni, abito con il mio fidanzato Alberto, ed i suoi due splendidi figli.

Lavoro nella salumeria della famiglia di Alberto, una piccola bottega di paese, dove prepariamo gustosi panini, con ingredienti artigianali, prodotti a pochi passi da noi, nella nostra macelleria. Ovviamente, circondata da tutto questo ben di Dio, non sarà difficile per voi, nuovi, e spero presto, appassionati lettori, credere che il mio più grande hobby, da quando ne ho memoria, sia il cibo.

Una volta una mia amica disse che quando mangio, esorto ad onor di patria; mentre un’ altra dice sempre che, vedermi mangiare, è la cosa che fa venire più appetito al mondo.

Beh, non voglio solo descrivermi come una mangiona ed una golosa, vorrei che sapeste che sono anche una gran testona (dalle mie parti si userebbe dire: ” Tu se’ dura come le pina verdi!), determinata, chiacchierona, esuberante, inguaribile romantica, sognatrice di prima categoria, ma soprattutto Curiosa, curiosa da morire.

L’idea di aprire questo blog mi è balenata nella mente all’improvviso. Era un normalissimo giovedì pomeriggio lavorativo, anche un po’ fiacco, oserei dire; e, mentre stavo facendo una pausa caffè, come al solito, sbirciavo in rete all’insegna di qualche idea stuzzicante per cena, quando, ho avuto una folgorazione e mi sono detta, che potevano essere gli altri a stuzzicarsi con le mie di idee.

La mia passione per la cucina, ed il cibo in generale, trova le sue origini nella mia famiglia. Mia madre, figlia di casalinga del sud, e mio padre, pasticcere in una rinomata pasticceria della zona da oltre quarant’anni, non hanno potuto fare altro che rassegnarsi al fatto che la loro unica (e aggiungerei splendida) figlia, sia una ” malata di cucina”.

Che dire?! Vi avevo messo in guardia sul fatto che fossi una gran chiacchierona; adesso però è arrivato il momento di smettere di parlare, ehm ehm… di scrivere, in questo caso, e di augurarvi una buona lettura.

Martina.