Primi

Spaghettino allo scoglio.

Quanti di noi, con questo calduccio di fine primavera, desiderano trovarsi sulla spiaggia soprattutto di martedì quando il fine settimana sembra lontano?! Beh, io di sicuro…

Ma visto che per tutti non è possibile, quale modo migliore di evocare il mare e la sua brezza se non attraverso un gustoso piatto di spaghetti allo scoglio?!

Io corro subito a prepararne una vagonata per la mia famiglia, e voi cosa aspettate?! Preparatevi…

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di Spaghetti

1 kg di vongole veraci

3 spicchi d’aglio

Peperoncino essiccato q.b

Olio extravergine d’oliva q.b

Un ciuffo di prezzemolo

Preparazione:

La prima cosa da fare dopo aver acquistato le vongole è: toglierle dalla retina ed immergerle in acqua ghiacciata. Dovrete cambiare l’acqua ogni due ore circa se le avete acquistate il giorno, per cucinarle di sera.

Questo passaggio è molto importante perché vi aiuterà a rimuovere la sabbia all’interno delle vongole e le manterrà allo stesso tempo fresche.

Quando sarete pronte per cucinarle, scolatele dall’acqua e, una alla volta, andrete a “batterle” sui bordi di una ciotola. Là dove identificherete un rumore ovattato, buttate. Significa che all’interno della vongola, vi è ancora della sabbia e rischierete di rovinare il piatto. Ricordate che ne basterà anche soltanto una per fare un disastro.

Adesso prendetele e ponetele in un tegame, coperte, a fuoco medio fino a quando non si saranno completamente aperte.

Filtratene il liquido con un colino a maglia finissimo, anche un pezzo di túlle andrà bene. Tenetelo da parte.

Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata.

Mentre aspettate, in una padella fate scaldare i tre spicchi d’aglio con due/ tre cucchiai di olio, aggiungete le vongole e fate insaporire per qualche minuto. Aggiungete un paio di mestoli di acqua di cottura.

Scolate la pasta molto al dente e saltate nella padella.

Servite fumante e con una spruzzatina di prezzemolo.

Buon appetito… piatto pulito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.