Secondi

Petto di pollo ripieno.

Ancora pollo?! Sì, e allora?! Che devo fare?!

Ve l’ho detto che Alberto mi stressa letteralmente con questo pollastro. Quindi se non mi ingegno un po’ per farlo apparire più gustoso, a parte lui, non lo mangia nessun’altro.

Questa versione di pollo ripieno che andrò a proporvi è molto light, in quanto di solito mi piace impanarlo. Stavolta invece l’ho solo drogato con le spezie e via.

Quindi niente, telefonate al vostro amico macellaio e fatevi mettere da parte dei bei petto di pollo.

Ingredienti per 4 persone:

800 gr. di petto di pollo intero

200 gr. di prosciutto cotto

200 gr. di fontina o di pecorino dolce

Spezie per arrosti

Olio q.b

Sale q. b

Preparazione:

Ovviamente, io ho preferito farmi farcire il pollo direttamente dal macellaio. Per risparmiare tempo e fatica una volta arrivata a casa.

Ma se siete proprio volentierose potete farvelo lasciare intero, ed una volta a casa: lo dovrete aprire a libro (quindi dividerlo a metà, lasciando un lembo di carne attaccato all’altro), riempirlo con prosciutto cotto e fontina, e successivamente arrotolandolo su stesso, legarlo con dello spago da cucina.

Rotolate il vostro petto di pollo nelle spezie per arrosti ( io di solito prediligo le classiche toscane: salvia, rosmarino ed aglio).

Irrorate con sufficiente olio di oliva e disponete in una placca da forno.

Fate cuocere per circa 40-45 minuti a 180 gradi.

Servite caldo, possibilmente con un abbondante contorno di patate arrosto.

Buon appetito… piatto pulito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.