Dessert, Impasti di base

Millefoglie con crema, cioccolato in pezzi e lamponi.

Amo moltissimo questo dolce perché me lo preparava sempre il mio babbo per la mia festa di compleanno quando ero bambina.

Benchè la preparazione della pasta sfoglia risulti lunga, ma affatto complicata, niente vieta alle più frettolose di comprarla già pronta nel banco frigo del supermercato.

Io, qui, vi propongo la ricetta completa per realizzare questo dolce. Le più fantasiose potranno anche decidere di ricavare dei numeri o delle sagome dalla sfoglia.

Prestate molta attenzione e non dimenticatevi di niente; stringete i grembiuli in vita e preparatevi.

Ingredienti:

  • Per la pasta sfoglia:

200 gr. di farina

200 gr. di burro

1 uovo intero

Un pizzico di sale

  • Per la crema:

500 ml. di latte intero

150 gr. di zucchero semolato

3 uova intere

50 gr. di farina

1 bustina di vanillina

100 gr. di cioccolato fondente

  • Per la decorazione:

125 gr. di lamponi

Zucchero a velo q.b

Preparazione:

Vi prenderete cura prima della crema. Così mentre sarete intente a preparare la sfoglia, essa intanto fredderà.

Ponete il latte in un pentolino e portate ad ebollizione.

In una ciotola a parte mescolate insieme: lo zucchero con le uova prima, la farina e la vanillina poi.

Quando il latte comincerà a bollire, togliete la pentola dal gas, unite il secondo composto, mescolando bene con un mestolo di legno.

Una volta amalgamato il tutto, tornate sul fuoco, a fiamma medio bassa. Continuate a mescolare fino a quando non comincerà nuovamente a bollire ed addensarsi contemporaneamente.

Porre la crema a freddare in una terrina con la pellicola trasparente direttamente a contatto con la superficie.

E adesso… pensiamo alla pasta sfoglia!

Prima regola fondamentale per la realizzazione di questo impasto di base: utilizzare acqua gelata ed attrezzi freddi!!!

Cominciate impastando la farina, con un pizzico di sale ed una tazza di acqua gelata. Dovrete continuate a maneggiarla fino ad ottenere un impasto sodo.

Lasciate riposare, intanto, coperta da un canovaccio, in un luogo fresco.

Adesso, bagnatevi le dita e cominciate a lavorare il burro fino a che non risulterà sodo come la pasta. Conferitegli una forma rettangolare.

Riprendete la vostra pasta, disponetela su di un piano di lavoro infarinato, e posizionate al centro il burro. Ripiegate la pasta sul burro, a mo’ di pacchetto e picchiettatela con il matterello, in modo tale che incorpori il burro.

Lasciate riposare altri 5 minuti.

Adesso dobbiamo occuparci dei “giri”, in modo tale che la nostra sfoglia diventi super friabile.

Stendete la pasta di circa 1 cm e conferitegli una forma rettangolare. Ripiegatela in tre, in modo da ottenere un quadrato (tipo una lettera!) e stendetela nuovamente, cambiandone però il verso, questa volta! Ripiegare di nuovo in tre e lasciate riposare per 15 minuti in frigo.

Ripetete questa operazione, con i dovuti tempi di riposo, per altre due volte.

In totale dovrete effettuare sei “giri” complessivi. Solo allora la vostra sfoglia sarà ufficialmente pronta.

Ricavatene due strati sottili, spianandogli con il matterello. Spolverizzate leggermente con dello zucchero di canna, e fate cuocere in forno a 220 gradi (preriscaldato) per circa 10-15 minuti.

Una volta pronti i vostri fondi, estraeteli e fate freddare.

Attraverso l’utilizzo di un coltello affilato, riducete il vostro cioccolato fondente in pezzi. È molto importante che non li lasciate troppo grossi.

Siamo quasi arrivate alla fine! Non ci resta che montare il nostro millefoglie.

Prendete uno dei due fondi, tagliate i bordi in modo da renderlo uniforme, capovolgetelo e disponete la parte liscia verso l’alto. Cospargete con un abbondante strato di crema pasticciera. Livellatela accuratamente e spolverizzate con il cioccolato in pezzi. Ripetete la stessa cosa con il secondo fondo di sfoglia.

Infine spolverizzate con zucchero a velo e decorate a piacere con i lamponi freschi.

E… buon appetito… piatto pulito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...