Piatti unici, Primi

Quasi noodles.

La cultura orientale mi affascina moltissimo, da sempre. Soprattutto quando si parla del loro cibo. E cosa conosciamo meglio se non i noodles?!

Diventati famosi grazie ai milioni di cartoni animati trasmessi in TV, si stanno sempre più diffondendo ristoranti che ne preparano di espressi.

Io, nei giorni scorsi, stavo sfogliando una rivista che parlava proprio di questi famigerati noodles, quindi come al solito, mi erano entrati in testa come un tarlo.

Alla fine ho deciso di prepararli a casa, ma ho applicato una piccola ed innocente modifica: ho usato i tagliolini all’uovo.

Non resta che prepararvi per cucinare questa deliziosa ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di tagliolini all’uovo

350 gr. di petto di pollo

2 uova

1/2 peperone rosso

1/2 peperone giallo

1/2 peperone verde

4 cipollotti freschi

100 gr. di taccole

2 zucchine scure piccole

3 carote

1 ciuffo di erba cipollina

1/2 peperoncino fresco

2 cipolle rosse di Tropea

200 gr. di funghi

200 gr. di pisellini primavera surgelati

200 gr. di asparagi

Olio extravergine d’oliva

Sale q.b

1 cucchiaio di curry

1 cucchiaio di paprika dolce

Preparazione:

Non fatevi ingannare dalla lista molto lunga degli ingredienti, tranquilli, la preparazione di questa ricetta è molto facile.

Come sempre, cominciate occupandovi di ciò che richiede più tempo ed attenzione, quindi: la verdura!

Lavate accuratamente il tutto e tagliate a rondelle o pezzetti, non troppo grossi ed il più possibile simili gli uni tra gli altri.

In una pentola sufficientemente capiente fate rosolare la cipolla rossa leggermente salata e cosparsa con il cucchiaio sia di paprika che di curry, in un paio di cucchiai di olio e del peperoncino fresco.

Aggiungete tutte le verdurine tagliate ( tranne i pisellini primavera ed il ciuffetto di erba cipollina), fate rosolare insieme alla cipolla ed aggiustate ulteriormente di sale.

Una volta che il tutto si sarà ben insaporito, coprite con acqua e fate cuocere, a fuoco lento, per circa un’oretta e mezza.

Nel frattempo ponete le 2 uova in un pentolino e coprite con acqua. Fate cuocere 7 minuti esatti dal momento in cui spiccherà il bollore.

Una volta suonato il timer, ponetele immediatamente sotto acqua corrente e fate freddare, altrimenti, continueranno a cuocere, diventando verdi!!! Sbucciate dal guscio, facendo attenzione a non romperle, dividete a metà e tenete da parte.

A venti minuti dalla fine, aggiungete al vostro brodo, il petto di pollo ridotto in pezzetti e già salato ed i pisellini primavera ancora surgelati. Ultimate la cottura, ravvivando il fuoco.

Una volta che avrà spiccato il bollore buttate i tagliolini e fate cuocere come indicato sulla confezione.

Una volta cotti prendete quattro ciotole, oppure quattro piatti tipo cappello del prete e servite. Abbondate con il brodo e guarnite con qualche filo di erba cipollina fresca e il mezzo uovo sodo che avevate tenuto da parte. Gustate lentamente, assaporate l’Oriente in ogni cucchiaio.

Buon appetito… piatto pulito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...