Secondi

Arista di maiale, pepe rosa e chutney di mele rosse.

Come avete potuto intuire dal titolo, il colore rosso, insieme alle sue sfumature mi piace moltissimo.

Mi ero inoltre resa conto di aver pubblicato più ricette di pesce che di carne, e visto che appunto questo piatto era stato richiesto a gran voce dalla mia famiglia, ho deciso di unire l’utile al dilettevole.

Come al solito vi raccomando di farvi aiutare il più possibile dal vostro macellaio di fiducia, perché ormai a questo punto spero ne abbiate trovato uno!!!

Prendere carta e penna, guai a screenshottare la ricetta, perderà di romanticismo, ormai avrete capito anche che sono molto all’antica, e annotate il tutto.

Ingredienti per 4 persone:

  • Per l’arista:

1 kg di arista (possibilmente già legata)

400 ml di vino bianco

Olio extravergine d’olio

Salvia

Rosmarino

Timo

Maggiorana

Pepe rosa

Sale q.b

Pepe q.b

2/3 cipolle rosse

  • Per il chutney di mele:

4-5 mele rosse delicious (o pink lady)

50 gr. di zucchero di canna

5 cucchiai di aceto di mele (🚫 NO aceto di vino!!!)

Preparazione:

Io l’arista l’ho già fatta legare dal mio macellaio di fiducia, così da ottenere un lavoro più accurato e ridurre un attimo i tempi di preparazione.

Quindi salate e pepate a piacere; cospargete con i vostri odori: salvia, rosmarino, timo e maggiorana. Cospargete copiosamente di pepe rosa in grani.

Spezzettate grossolanamente la cipolla e cospargetela qua e là. Infine, adagiate il tutto in una pirofila da forno ed irrorate con abbondante olio d’oliva e vino bianco.Coprite con della pellicola trasparente e ponete in frigo a marinare per circa due/ tre ore.

Nel frattempo lavate e sbucciate le vostre mele. Tagliatele a dadini e ponete in un tegame con l’aceto di mele e lo zucchero. Fate cuocere a fiamma media fino a che, le vostre mele, non avranno ottenuto la consistenza di una marmellata. Spengete e tenete da parte.

Trascorso il tempo necessario per la marinatura dell’arista, ponete in forno preriscaldato alla massima temperatura che avete, per circa 15 minuti.

Trascorso metà del tempo, ricordatevi di girare il pezzo per farlo rosolare uniformemente. Una volta rosolato, toglietelo dal forno, abbassate la temperatura a 160 gradi e fate cuocere per almeno 50 minuti, massimo 60.

Per essere sicure di non aver commesso errori nella cottura, acquistate un termometro da cucina, essenziale per ogni cuoca che si rispetti. Misurate la temperatura al cuore del prodotto, se avrà raggiunto i 72 gradi sarà cotto a puntino.

Togliete dal forno e posizionate il pezzo di carne in un piatto, coperto. Fate freddare; tenete da parte l’olio. Servite la carne a temperatura ambiente, scaldando bene l’olio di cottura ed il chutney di mele.

Trasformerete un piatto comune, in qualcosa di originale e libidinoso.

Buon appetito… piatto pulito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...