Piatti unici

L’ultima vellutata di cavolo nero.

Oh mammina quanto abbiamo mangiato per queste feste!!! Tra Pasqua e Pasquetta non so in quale occasione mi sono data più da fare con la ganascia 😂😂😂 menomale che in entrambi le occasioni abbiamo percorso sette km a piedi di prima mattina. Da noi si dice che ci siamo portati per l’avanti, insomma ci siamo portati in vantaggio, anche se credo che non sarei mai stata in vantaggio nemmeno se fossi andata e tornata a Roma a piedi! Almeno ci abbiamo provato.

Oggi bocca ermeticamente chiusa se non per mangiare una vellutata, spero davvero l’ultima perché ho troppa voglia di sole e di estate.

Segnatevi tutto e date, anche voi, il via ai prossimi giorni di detox.

Ingredienti per 4 persone:

1 porro medio

1.5 kg di cavolo nero

Olio extravergine d’oliva q.b

Peperoncino essiccato q.b

12 fette di pane ai cereali

1 spicchio d’aglio

Preparazione:

Pelate il porro, lavatelo sotto l’acqua corrente ed asciugatelo. Con un coltello affilato tagliatelo a rondelle e disponete in un tegame irrorando con due cucchiai di olio e un pizzico di peperoncino sbriciolato.

Nel frattempo lavate il cavolo nero accuratamente sotto acqua corrente. Con la punta di un coltello, rimuovete la costola e tagliate a striscioline.

Aggiungete al porro, il cavolo nero e fate rosolare tutto insieme nel tegame per circa cinque minuti. Successivamente coprite con acqua ( o se avete del brodo vegetale da parte, andrà benissimo lo stesso) e fate cuocere per circa trenta minuti.

Non spaventatevi se il cavolo nero, una volta pulito, sembrerà una montagna, in cottura scomparirà e ci rimarrete malissimo.

Trascorso il tempo necessario, passate il tutto con un frullatore ad immersione fino a quando non risulterà liscia e cremosa.

Infine, tostate le fette di pane ai cereali, strusciate con dell’aglio, aggiungete un pizzico di sale e qualche goccia d’olio.

Ora va bene purificarsi, però io non voglio mica patire eh…

Buon appetito… piatto pulito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...