Insalate, Piatti unici

Insalata di Primavera!

Con questi primi solicini, viene un po’ la voglia di preparare qualcosa di fresco invece di stare a spadellare. Oggi ormai mi sono incaponita che volevo mangiarla, perché in verità ci vuole un barchino per spostarsi, visto il temporale! Nel mio caso, oltre ad essere una voglia dettata dall’inizio (si spera) della bella stagione, è anche un’ esigenza dovuta sia alla dieta, sia al poco tempo che ho a disposizione quando sono in negozio. Inoltre mi sto cominciando a preparare psicologicamente alle abbuffate di Pasqua e Pasquetta, quindi sempre meglio rimanere un po’ più bassi in calorie nei giorni precedenti.

E’ alla portata di tuti, non richiede nessuna abilità particolare. Occorre solo che andiate a fare la spesa e compriate gli ingredienti che a breve leggerete. Quindi segnate tutto con carta e penna (sì, perché io sono ancora fan della carta e della penna, come si faceva una volta!) ed allacciate il grembiule. Ed occhio alle dita, non fate come me! ihihih

Ingredienti per 2 persone:

1/2 cesto di lattuga

1/2 radicchio trevigiano

300 gr. di pomodorini di Sicilia

2 carote

1 finocchio

1/2 cipolla dorata

300 gr. di carpaccio di tonno

2 mele granny smith

Olio extravergine d’oliva

Sale q.b

Pepe q.b

Aceto Balsamico a piacere

Preparazione:

Cominciate lavando molto bene la lattuga, soprattutto se l’avete acquistata dal contadino, perché sarà senz’altro molto terrosa ed asciugatela con altrettanta cura.

Lavate ed asciugate i pomodorini ed il radicchio; lavate e pelate le carote, lo stesso vale per i finocchi; mentre lavarete le mele, ma lasceremo la buccia. Infine pelate anche la cipolla dorata: tranquilli, sarà un’operazione talmente emozionante che vi commuoverà!!! Ahah

Con l’aiuto di un pelapatate o di una mandolina, ottenete dalle carote, delle fette lunghe ed estremamente sottili; mentre affetteremo la cipolla ed il finocchio, sempre molto fine, ma con l’aiuto di un coltello. Le mele, invece, andranno ridotte: una a cubetti di circa 1 cm, l’altra andrà affettata sottile, ottenendo delle mezze lune. Mentre basterà dividere i pomodorini a metà.

Adesso ci manca solo il carpaccio che andrà tagliato a striscioline.

Prendete due ciotole e distribuite l’insalata ed il radicchio, che spezzerete al momento anche con le mani, in egual misura. Distribuite i pomodorini, le carote, i finocchi,la cipolla e la mela: sia quella a cubetti che quella a mezza luna ed infine aggiungete le striscioline di tonno.

Condite a piacere con olio, sale, aceto balsamico e pepe a piacere.

Potete servire anche con un pezzettino di focaccia calda; va bene che dobbiamo mantenere la linea, però almeno un sorriso, quando si mangia, lo si deve pur avere.

Ricordate che la prima regola per attenersi con costanza ad un’alimentazione equilibrata è quella di non viverla mai come una costrizione, bensì come un piacere.

Buon appetito… Piatto pulito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...