Impasti di base, Primi

Pasta all’uovo integrale.

La pasta all’uovo è una preparazione alla base della nostra cucina tradizionale. È estremamente versatile e facile da preparare. In questo caso sono voluta uscire un po’ dallo schema, utilizzando la farina integrale, invece della 00.

L’idea mi è stata data da una mia cliente in negozio la scorsa settimana. Mentre la stavo servendo, ci siamo messe a parlare un po’ e mi raccontava che aveva la sua famiglia invitata per pranzo, e che avrebbe preparato da sola la pasta per le lasagne. Quindi le ho chiesto delle indicazioni su come ottenere una pasta all’uovo perfetta e ovviamente mi ha risposto di rispettare assolutamente la proporzione di 1 uovo per 100 grammi di farina.

Che vi devo dire?!Mi sembrava che come piatto domenicale per la mia famiglia fosse assolutamente perfetto, quindi non ho resistito e ho provato a preparare le tagliatelle. Ho utilizzato la farina integrale perché volevo farle in modo non convenzionale.

Quindi, la prima dritta importante ve l’ho già suggerita, adesso non mi resta che procedere con il resto della preparazione.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr. di farina integrale (sostituibile con la farina 00 se volete prepararle in modo classico.)

5 uova (4 se utilizzate la farina 00, saranno sufficienti. Nel caso della farina integrale è bene utilizzare un uovo in più, in quanto è una farina molto forte.)

Un pizzico di sale.

Preparazione:

Cominciate disponendo, su di una spianatoia, i 400 gr. di farina a fontana.

Al centro della fontana rompete le 5 uova, e con una forchetta, frustate affinché si rompa il legame delle uova.

Aggiungete il pizzico di sale e… fate il pieno di energia.

Cominciate a lavorare l’impasto per circa una decina di minuti; non preoccupatevi se all’inizio non riuscirà a rimanere compatta, dovrete lavorarla con forza ( per questo vi avevo detto di fare il pieno di energia) per ottenere un panetto liscio e compatto.

Una volta che l’impasto risulterà sufficientemente elastico, copritelo con della pellicola trasparente e lasciate riposare per una mezz’ora.

Trascorsi i trenta minuti cominciate a spianare l’impasto con un matterello sulla spianatoia. Poi potrete procedere in due modi: o stendere la pasta completamente a mano, oppure in mancanza di tempo, potrete stenderla con la macchinetta a manovella (o elettrica se preferite).

Per le tagliatelle preferisco uno spessore di circa 2mm, poiché trovo che restino più porose e si leghino meglio con un sugo corposo.

Se andrete a fare delle lasagne andrà benissimo uno spessore di circa 3mm, mentre per i tortellini è preferibile 1 mm così che riuscirete a gustare al meglio anche il loro ripieno.

Una volta che la pasta sarà stesa dello spessore giusto, arrotolatela su stessa, e assicuratevi di averla leggermente infarinata prima altrimenti rischierete che si appicchi, e cominciate tagliandola a listelle di circa 5 mm.

Una volta tagliata tutta la pasta disponetela su di un vassoio, coprite con un canovaccio e mettete da parte.

Portate ad ebollizione una pentola di abbondante acqua salata, buttate la pasta e dopo circa un paio di minuti sarà pronta.

Condite a piacere.

Io, ho deciso di condirla con un classico ragù di carne, e devo dire che sono state spazzolate in un batter d’occhio, quindi:

Buon appetito… piatto pulito!

Un pensiero riguardo “Pasta all’uovo integrale.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...